Rete Tetranet

TETRANET: una rete radiomobile che consente la comunicazione tra diverse unità operative.

La rete radio in tecnologia tetra, denominata TETRANET, sviluppata in ambito territoriale provinciale è dedicata a supportare trasmissioni in fonia e dati per gli operatori della Protezione Civile e dell'Emergenza-Urgenza. La rete è costituita da apparecchiature di rete e da sistemi radio di ricetrasmissione (centrale di commutazione e stazioni radio base), posizionati in siti considerati strategici ai fini dell’ottimale copertura radioelettrica del territorio.

I radioterminali digitali tetra sono usati da utenti istituzionali, anche in sostituzione di apparati radio analogici precedentemente utilizzati. Tali utenti  sono inquadrati, ai fini della titolarità all’uso della rete e relativi radioterminali, nel contesto di Protezione Civile della Provincia Autonoma di Trento.

La rete TETRANET è composta da 71 siti(1) dislocati sul territorio provinciale dei quali 63 diffondono il segnale radio e 8 sono utilizzati per il transito dei collegamenti di dorsale. La distribuzione territoriale delle postazioni è coerente con le esigenze di copertura derivanti dalle necessità relative alle attività istituzionali di Protezione Civile e di emergenza.

Oltre ai Servizi della Provincia Autonoma di Trento la rete radio TETRANET soddisfa e supporta le esigenze di radiocomunicazione derivanti dal sistema di emergenza sanitaria e dall’organizzazione dei Vigili del Fuoco - permanenti e volontari - per l’espletamento degli interventi di soccorso sul territorio provinciale.

I vantaggi che offre la rete TETRANET

TETRANET costituisce una piattaforma unificata per la comunicazione vocale e la trasmissione dati in cui le due tipologie di servizi coesistono e mette a disposizione sofisticate funzionalità di chiamata individuale e di gruppo, livelli di priorità multipli e temporali per assicurare una più efficiente allocazione delle risorse alle chiamate più urgenti.

Una peculiarità della tecnologia tetra è data dalla possibilità di servire più organizzazioni tramite la stessa rete. Una rete può essere partizionata "logicamente" in più Reti Private Virtuali (VPN), ognuna operante in modo indipendente dalle altre ed espressamente dedicata e controllata dall'organizzazione cui è assegnata, ciò indipendentemente da come è strutturata e organizzata fisicamente la rete stessa. La gestione delle reti virtuali è poi tale da rendere possibile una cooperazione interorganizzativa, ad esempio in caso di emergenza. 

I principali vantaggi di una Rete Privata Virtuale per utenti mobili all'interno di una stessa rete radio sono:

  • per ogni organizzazione esiste una rete privata virtuale;
  • ogni organizzazione ha una sua struttura, indipendente dalle altre organizzazioni che utilizzano la stessa rete radio;
  • gli utenti e i gruppi di utenti all'interno delle organizzazioni possono essere gestiti centralmente indipendentemente dalle organizzazioni cui appartengono;
  • gestione dinamica dei gruppi di conversazione secondo le esigenze specifiche di ciascuna operazione, è possibile definire gruppi temporanei di utenti per particolari situazioni di emergenza o coordinamento di diverse organizzazioni che in condizioni normali operano in modo indipendente;
  • possibilità di separare la gestione tecnica della rete radio da quella operativa della rete virtuale di una determinata organizzazione.

La comunicazione fra gli utenti può essere di gruppo o privata fra due radioterminali, in quest'ultimo caso può anche essere full-duplex (parlare e ricevere contemporaneamente) e, per particolari ruoli operativi, anche telefonica (in virtù dell'integrazione via specifci apparati con la rete telefonica pubblica).

TETRANET infine permette di inviare e ricevere messaggi di testo fra radioterminali allo stesso modo degli SMS per i cellulari.

Vedi anche alcune informazioni sulla tecnologia TETRA.

(1) Numero dei siti aggiornato al 10 gennaio 2016.